menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

La Regione Lazio ha stanziato 11 milioni di euro a sostegno delle attività produttive e delle imprese agricole dei comuni colpiti dal sisma.

Le imprese ammissibili a contributi e/o finanziamenti devono avere non più di 10 dipendenti e un fatturato non superiore ai 2 milioni di euro annui.

Tre sono le misure previste:

Contributi a fondo perduto per gli investimenti delle microimprese dell'area del terremoto

Il bando si è aperto il 6 giugno 2017. Consiste in un contributo a fondo perduto a sostegno di un progetto di investimento, pari all’80% delle spese sostenute. L’importo massimo concedibile è di 20.000 euro. La presentazione delle domande avviene con procedura a sportello per via telematica, fino a esaurimento fondi disponibili.

Per maggiori informazioni e per l’elenco degli sportelli che assistono nella compilazione della domanda, vai alla brochure.

Per tutta la documentazione relativa al bando vai su Lazio Europa


Fondo Futuro: microcredito fino a 20.000 euro per finanziare progetti di investimento

Avviso pubblico con dotazione 5 milioni di euro che prevede interventi di microcredito/microfinanza riservati a soggetti e imprese non bancabili dell’area del cratere, per finanziare progetti di investimento.

Bando in preparazione


Finanziamenti agevolati per la Liquidità fino a 10.000 euro

Con un fondo di 3,5 milioni di euro, l’avviso pubblico offre la possibilità alle imprese beneficiarie di coprire anticipazioni di cassa, pagare fornitori e altri oneri debitori. Il tasso del finanziamento è pari a zero.

Bando in preparazione


Per informazioni

Numero verde 800.989.796

info@lazioinnova.it

infobandiimprese@lazioinnova.it