menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

News

La Regione Lazio ha già messo in piedi una serie di iniziative per aiutare gli imprenditori, a cominciare dallo sblocco dei 235 milioni di euro POR FESR non utilizzati. Via libera anche ai pagamenti per debiti nei confronti delle imprese per circa 3,5 miliardi di euro, alla riforma degli strumenti di accesso al credito e al sostegno dell’occupazione. La disoccupazione si conferma un’emergenza nel territorio della Tuscia. Nel 2013 in Italia sono stati firmati 872.619 contratti ...

continua
Il cuore verde dell’economia del Lazio: incentivi alle imprese sostenibili

La green economy è parte integrante del nuovo modello di sviluppo della Regione Lazio, e passa per la riqualificazione del territorio e la riduzione dei consumi energetici delle imprese. La rimodulazione dei fondi POR FESR 2007-2013 è fondamentale per avviare un processo virtuoso ...

continua

Il Lazio può diventare leader nello sviluppo di aziende costituite da giovani imprenditori nei settori innovativi. Per questo sono stati messi a disposizione, tra le risorse rimaste inutilizzate del POR FESR 2007-2013, 50 milioni di euro per favorire lo sviluppo delle reti d’impresa: la data di scadenza per la richiesta dei finanziamenti è fissata al 30 giugno 2014. A questi si aggiungono 4 milioni di euro per il Fondo “Capitale di rischio” a favore della ...

continua

235 milioni di euro da dividere per tre specifici settori di intervento: start-up, innovazione e reti d’impresa, green economy e accesso al credito. È questa la somma recuperata dal POR FESR 2007-2013, che l’amministrazione regionale ha voluto utilizzare per realizzare idee, progetti e interventi e ridare così ossigeno all’economia del territorio, riavviando il motore della crescita.   Riattivare le risorse non utilizzate del Por Fesr 2007-2013, attraverso ...

continua