menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

News

venerdì 28 luglio 2017

No effetto sisma, le imprese aumentano

No effetto sisma, le imprese aumentano

Dopo il sisma, il temuto collasso dell’economia reatina non è avvenuto. Lo testimonia il saldo tra natalità e mortalità delle imprese che, secondo i dati di Unioncamere – Infocamere, registra nel secondo trimestre del 2017 un segno positivo, con 96 nuove imprese. A trainare la crescita è il terziario, mentre l'artigianato segna il passo perdendo tra aprile e giugno 21 attività.

Il presidente della Camera di commercio di Rieti Vincenzo Regnini vede il bicchiere mezzo pieno. Le sue conclusioni muovono innanzitutto dal temuto effetto sisma, che invece è stato scongiurato.

Il segnale di reazione alla crisi, ha spiegato Regnini, è testimoniato in particolare dalla crescita delle aziende più solide e strutturate, come le società di capitali.

Nello stesso settore artigianale, che pur segna il passo, è in atto un processo di crescita dimensionale delle imprese. “Gli artigiani si stanno ampliando, ha commentato Regnini, in modo particolare nel settore dell'edilizia".