menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Territorio

lunedì 3 aprile 2017

Nuovi bandi e iniziative per le aree colpite dal sisma

Nuovi bandi e iniziative per le aree colpite dal sisma

Il 29 marzo, la Regione Lazio ha presentato un pacchetto di iniziative, con oltre 13 milioni di euro di  fondi, per la ripresa dell’economia: dal turismo alla cultura, dalle imprese al settore agroalimentare

La Regione ha annunciato una serie azioni per rilanciare le imprese e il turismo e favorire la ripresa dell’economia nei territori colpiti dal sisma. Il pacchetto di iniziative, da oltre 13 milioni di euro, prevede:

·         Bandi destinati ai comuni per il turismo e la cultura

1.       Bando per il turismo da 300 mila euro destinato ai comuni: sarà pubblicato il 31 marzo con l’obiettivo di finanziare progetti di promozione turistica. Il bando favorisce l’animazione territoriale, anche attraverso feste, sagre e occasioni per la promozione delle tipicità locali, con particolare riferimento al settore primario, a quello enogastronomico e al turismo verso mercati europei e extraeuropei.  Verranno concessi contributi fino a un massimo di € 20.000. Le manifestazioni dovranno essere realizzate entro dicembre 2017.
2.       Bando da 100 mila euro per riattivare e sostenere la rete artistica, musicale e folkloristica locale. Sarà pubblicato a maggio, con l’obiettivo di sostenere eventi e iniziative legate alla tradizione dei luoghi come attrattori turistici e per la tutela delle identità locali. 

·         Sostegno alle attività economiche, con 3 iniziative per un importo totale di 11 milioni

1.       Fondo futuro: è un’iniziativa di microcredito/microfinanza riservata alle imprese non bancabili dell’area del cratere sismico e finanziata con una linea dedicata di 5 milioni di euro. I beneficiari saranno le microimprese nuove o già esistenti, in forma di giuridica di ditte individuali, società di persone, società di capitali, cooperative e titolari di partita iva con sede operativa nei comuni del cratere con particolari difficoltà o impossibilità di accesso al credito ordinario. L’importo massimo per ogni azienda è di 25 mila euro con un tasso dell’1% restituibile in 7 anni. Sarà possibile accedere all’iniziativa da giugno 2017.
2.       Contributi a fondo perduto fino a 20.000 euro per gli investimenti delle microimprese: uno stanziamento di 2,5 milioni di euro per un intervento in conto capitale per il recupero della produttività delle imprese . E' un contributo a fondo perduto per un massimo di 20.000,00 euro.
3.       Finanziamenti agevolati a tasso 0 fino a 10.000 euro per esigenze di liquidità delle imprese: 3,5 milioni di euro per finanziamenti agevolati con fondi regionali per microimprese già esistenti e titolari di partita iva già operanti alla data del sisma (24 agosto 2016) aventi sede operativa nei comuni del cratere.

·         Supporto al settore agroalimentare, con 2 iniziative

1.       Sapere i sapori del Lazio a Rieti: il 17 maggio si svolgerà a Rieti una giornata dedicata all’educazione alimentare. 
2.       Sotto le stelle del Lazio – estate: il progetto mira alla promozione della cultura gastronomica dell’Alta Valle del Velino attraverso l’intervento dei grandi chef stellati. Tutte le ricette saranno filmate, disponibili sui social network di settore e raccolte in una pubblicazione web “oltre l’amatriciana” in tre lingue.
 

Verrà inoltre elaborata una strategia di comunicazione per mettere a sistema e raccontare tutto questo.